What is a diamond

Il diamante è carbonio, o meglio, è una delle tante forme in cui può presentarsi il carbonio. In particolare il diamante è costituito da un reticolo cristallino di atomi di carbonio disposti secondo una struttura tetraedrica. Ed è proprio questa particolare struttura che permette al carbonio di essere più stabile e di trasformarsi, sotto condizione di grande pressione ed elevata temperatura, in diamante piuttosto che in comune grafite (risultato di una struttura più instabile del carbonio).

I diamanti hanno origine nel mantello della Terra, dove esistono le condizioni di altissima pressione necessarie alla loro formazione. Si pensa che i diamanti ritrovati in superficie provengano da una profondità tra i 150 e i 225 km. I cristalli vengono portati alla superficie, inglobati in una roccia contenente molta olivina detta kimberlite, da condotti vulcanici mediante eruzione. I diamanti hanno moltissime applicazioni, grazie alle loro eccezionali caratteristiche fisiche e chimiche. La più rilevante è l’estrema durezza, il diamante è il minerale di origine naturale più duro che si conosca, la sua durezza Mohs è pari a 10, ed è fino a 140 volte superiore a quella del corindone, con durezza 9 nella scala di Mohs.

Condividi questo articolo

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Altri articoli

How to choose

The four C

Carat – Carati Il carato è l’unità standard di misura del peso dei diamanti e di altre pietre preziose, e prende il nome dal seme

Continua a Leggere

Send a request