How to choose

Namdar Diamonds since 1964

Il diamante è carbonio, o meglio, è una delle tante forme in cui può presentarsi il carbonio. In particolare il diamante è costituito da un reticolo cristallino di atomi di carbonio disposti secondo una struttura tetraedrica. Ed è proprio questa particolare struttura che permette al carbonio di essere più stabile e di trasformarsi, sotto condizione di grande pressione ed elevata temperatura, in diamante piuttosto che in comune grafite (risultato di una struttura più instabile del carbonio). I diamanti hanno origine nel mantello della Terra, dove esistono le condizioni di altissima pressione necessarie alla loro formazione. Si pensa che i diamanti ritrovati in superficie provengano da una profondità tra i 150 e i 225 km. I cristalli vengono portati alla superficie, inglobati in una roccia contenente molta olivina detta kimberlite, da condotti vulcanici mediante eruzione. I diamanti hanno moltissime applicazioni, grazie alle loro eccezionali caratteristiche fisiche e chimiche. La più rilevante è l'estrema durezza, il diamante è il minerale di origine naturale più duro che si conosca, la sua durezza Mohs è pari a 10, ed è fino a 140 volte superiore a quella del corindone, con durezza 9 nella scala di Mohs.

Il taglio dei diamanti grezzi per trasformarli in gemme da gioielleria è un'operazione molto delicata e difficile. Eventuali errori porterebbero alla perdita di notevoli somme di denaro. Il maggiore centro per il taglio dei diamanti è stato per molto tempo la città di Anversa in Belgio, recentemente si è però imposta a livello mondiale, per il taglio, la città indiana di Surat. Si valuta che attualmente oltre l'80% dei diamanti (specie quelli di piccola caratura) sia tagliato in questa città. Altri centri importanti sono Tel Aviv e New York. La forma più comune di taglio del diamante è quella rotonda, denominata a brillante. Con questo termine si identifica un taglio rotondo con minimo 57 faccette. La grande diffusione di questo taglio ha portato ad un equivoco: il pubblico tende ad identificare i termini brillante e diamante come fossero la stessa cosa. In realtà, il termine brillante identifica unicamente una pietra a taglio rotondo. Altri tipi di taglio, tra i più conosciuti e diffusi sono: il taglio a cuore, a brillante ovale, a marquise o navette, a goccia, a smeraldo etc etc...

- Avishay Namdar

I nostri valori

Passion and knowledge

Quality

Top make
We specialise in the supply of "Top Make" from D to G color in nine round qualities and five fancy qualities.

Choice

Round and fancy
Round from 0.7 mm up to 50 loose stitches, and fancy (Marquise, Oval, Pear, Emerald) from 5 points to 70 loose points, both for specific measures and for weight. We can also provide other shapes on request.

Service

Qualified standard
We deliver quickly at competitive prices.
On any size and quality our service is: precise, calibrated and double checked.
Would you like to know more?

Contact us

we are ready to help you